Home / Attualità / Giochi online e manovra correttiva Governo Gentiloni, cosa bolle in pentola?
Giochi online e manovra correttiva Governo Gentiloni, cosa bolle in pentola
Giochi online e manovra correttiva Governo Gentiloni, cosa bolle in pentola

Giochi online e manovra correttiva Governo Gentiloni, cosa bolle in pentola?

Il Governo italiano, guidato dal Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, sta valutando se mettere a punto e varare quella manovra correttiva da 3,4 miliardi di euro che con una lettera è stata chiesta dall’Europa. E questo al fine di evitare con l’Ue un braccio di ferro tale che poi a carico del nostro Paese possa essere aperta una procedura di infrazione. Nella manovra sono previsti interventi sui giochi, ma non per quelli online.

Aumento Prelievo Erariale Unico su slot e Vlt e base d’asta per il Superenalotto

Si punta infatti ad un incremento di mezzo punto percentuale del preu sulle slot e sulle Vlt in accordo con quanto riporta ‘Il Sole 24 Ore’ per un extra-gettito complessivo pari a 280 milioni di euro che include pure l’incremento, da 100 a 300 milioni, della base d’asta per la gara del SuperEnalotto. Inoltre, per il Prelievo Erariale Unico su slot e Vlt dovrebbe poi esserci un ulteriore aumento di mezzo punto nel 2018 e con ogni probabilità pure un nuovo intervento sul payout in accordo con quanto riporta il Quotidiano economico e finanziario.

Sale giochi Bologna, multe per il mancato rispetto degli orari di chiusura

Intanto, per quel che riguarda le videolottery, in molte città d’Italia le sale giochi devono rispettare gli orari previsti altrimenti scattano, a seguito dei controlli, le sanzioni. E’ il caso del Comune di Bologna dove, nel 2015, la Polizia municipale ha emesso 94 sanzioni a carico di sale scommesse, sale giochi e sale dedicate a videolottery che sono state pizzicate ancora aperte dopo l’orario consentito in accordo con quanto è stato riportato dall’Agenzia di stampa specializzata AgiproNews.it. Nel 2016 il trend per quel che riguarda le multe è stato simile, mentre solo a gennaio 2017 le multe da 400 euro sono già 25. L’importo di ogni singola multa, inoltre, sale a 500 euro nel caso in cui la sanzione non venga pagata per tempo.

About Filadelfo Scamporrino

Filadelfo Scamporrino
Web editor esperto in tecnologia e attualità. Amo scrivere e ho scelto Digitalife.it per dare il mio contributo e fornire notizie di qualità.

Check Also

sport

Organizzare un evento sportivo: tutto quello che c’è da sapere

Organizzare un evento di carattere sportivo non è affatto semplice come si potrebbe credere, dal …