Home / Benessere / Eliminare le doppie punte senza tagliare il capello

Eliminare le doppie punte senza tagliare il capello

Le doppie punte, inestetismi del capello, che si vengono a creare sulla sua parte finale a causa di uno sfibramento, ossessionano tutte le donne, che vanno in panico e stato di allerta quando si accorgono di averne. Le doppie punte sono proprio delle fratture del capello che si rompe quindi fino a creare un ‘altra punta o altre punte, se sono visibili, danno un senso di secchezza e di aridità alla pettinatura.

Di solito si va dal parrucchiere quando la situazione non è più sotto controllo, con un taglio si sistema tutto, ma questa anche è una soluzione che le donne non amano, poichè non sempre sono disposte a tagliare, cambiare o modificare la propria pettinatura solo per qualche doppia punta. Esistono dei rimedi naturali e non che servono a prevenire o a togliere le doppie punte, senza quindi dover passare per forza dal parrucchiere.

La strategia migliore sarebbe quella di prevenire il problema, con degli accorgimenti quando si utilizzano prodotti o strumenti per far si che il problema non insorga proprio, o comunque in forma irrilevante.

 

Shampoo

Bisogna saper scegliere bene i prodotti quando si va a fare la spesa. Uno shampoo molto aggressivo può danneggiare il capello molto più velocemente di un altro. Esistono poi dei prodotti che servono proprio ad eliminare le doppie punte, svolgendo un azione ricostituente sul capello.

 

Impacchi e Infusi

Se amate i rimedi naturali, questo fa al caso vostro: si tratta di una maschera che si prepara mescolando tre gocce di olio di jojoba, tre gocce di olio di rosmarino e un cucchiaio di aceto di mele.

Va applicata, almeno due volte al mese, prima dello shampoo sui capelli asciutti e deve essere lasciata agire per 5 minuti. Sciacquare e poi lavare i capelli.

Ma se si cerca bene su internet se ne trovano anche altri. Gli infusi e gli impacchi contenendo sostanze naturali aiutano molto il capello a mantenere la sua struttura forte. Un’infuso che invece potete applicare sui vostri capelli, per rafforzarli è una miscela a base di tè verde e tè nero, che potete tranquillamente creare voi in casa utilizzando una bustina per tipo, applicandolo poi sui capelli prima dello shampoo.

Togliete le bustine, lasciate raffreddare e applicatela prima dello shampoo.

Per metterla sui capelli si utilizza un batuffolo di cotone imbevuto, avendo cura di distribuirlo ovunque sulla chioma, esclusa la radice.

Ripetete l’operazione almeno due volte al mese.

Prevenire il problema

La prevenzione si sa è il migliore strumento per l’eliminazione di un problema. Piccoli accorgimenti possono far si che il capello non perda la sua forza, rimanendo sano:

Non utilizzare il phon alla massima temperatura, sconsigliato invece l’uso della piastra e dei ferri. Si questo è un punto difficile, ma magari cercate di limitarne l’uso se proprio non potete farne a meno.

Poi pettinate i capelli sempre da asciutti e se proprio dovete farlo usate un pettine di legno a denti larghi e spazzole con setole naturali.

Esistono in commercio anche delle piastre create appositamente per eliminare le doppie punte come la macchina per doppie punte Split Ender Pro. Sono delle piastre dotate anche di una lama apposita che al suo passaggio elimina la doppia punta lasciando però intatto e sano il capello.

 

About Fabrizio Chiappini

Fabrizio Chiappini
Caporedattore di Digitalife, dirigo la redazione in modo che i nostri visitatori leggano sempre le news di ultim'ora. Appassionato di economia e tecnologia

Check Also

dieta

Diete efficaci per dimagrire in poco tempo

Perdere peso è un obiettivo importantissimo per molte persone. Quando si tratta di perseguirlo, sono …