Home / Casa e Ambiente / Come funziona una lampada catalitica: le caratteristiche
lampada catalitica

Come funziona una lampada catalitica: le caratteristiche

L’invenzione della lampada catalitica risale all’esigenza di disinfettare l’aria negli ospedali. I primi modelli sono stati messi a punto da un farmacista che creò questo sistema per sanificare gli ambienti ospedalieri attraverso un sistema di diffusione per combustione catalitica. Questi dispositivi oggi vengono usati anche in casa, per la purificazione dell’aria. Tutto è merito del bruciatore, che riesce a catturare e a distruggere le molecole che trasportano gli odori. Inoltre la miscelazione dell’aria e il movimento per convezione garantiscono che la maggior parte dei batteri venga distrutta. È sempre utile avere una lampada catalitica in casa, soprattutto per sanificare gli ambienti dove viviamo e per togliere i cattivi odori che possono diffondersi negli ambienti domestici e che provengono per esempio dalla cucina o dalla presenza in casa di animali domestici.

Come funziona una lampada catalitica

La lampada catalitica funziona soprattutto attraverso l’azione del bruciatore catalitico, che viene realizzato grazie ad una miscela di diverse materie prime. L’anello esterno del bruciatore è formato da una lega di platino, in grado di mantenere il calore fino ad alte temperature.

L’anello interno, invece, è formato da porcellana per trattenere il calore fino a 60 gradi circa, in modo che l’olio essenziale contenuto nella lampada possa essere vaporizzato e diffuso nell’ambiente circostante.

Le caratteristiche che deve avere una lampada catalitica

In commercio puoi trovare tante lampade di questo tipo. I modelli di diffusori catalitici sono davvero numerosi, quindi come orientarsi nella scelta di quello più adeguato alle nostre esigenze?

In generale vogliamo darti alcuni consigli su come scegliere la lampada che più può essere adatta al caso tuo, in modo anche da riuscire a coniugare la sua funzionalità con il suo carattere estetico.

Ti consigliamo da questo punto di vista di puntare sulla qualità del prodotto, in modo che abbia tutte le carte in regola per durare nel corso del tempo.

Puoi scegliere la lampada che si contraddistingue per la comodità di cambiare in maniera facile la fragranza. A questo proposito ti vogliamo ricordare che le ricariche per la lampada catalitica devono essere sempre originali. Meglio non affidarsi a quelle compatibili, perché c’è il rischio di danneggiare il dispositivo.

Oltre a valutare la durata dei profumi, un’altra caratteristica da tenere in considerazione è quella che riguarda la temperatura del catalizzatore. Quest’ultima non dovrebbe essere mai inferiore ai 500 gradi. Soltanto in questo modo infatti si può avere una completa rimozione degli odori sgradevoli in casa.

Quali sono i benefici di una lampada catalitica

In ultima analisi perché acquistare una lampada catalitica? Ci sono molti vantaggi legati all’utilizzo di un dispositivo di questo genere anche in casa. Infatti soprattutto i vantaggi sono legati alla possibilità di purificare e deodorare l’aria all’interno degli ambienti.

Puoi utilizzare un diffusore di questo tipo praticamente ovunque, per esempio in cucina, in bagno, ma anche in altre stanze dell’abitazione, come il salotto e la camera da letto.

Naturalmente puoi scegliere di creare un’atmosfera particolare all’interno di ogni ambiente, differente a seconda della stanza stessa, basandosi sulla diversità dei profumi.

Al di là della stanza in cui viene collocato, il diffusore catalitico può essere davvero molto importante, perché dà la possibilità di diffondere il profumo in maniera veloce, uniformemente e in grado di durare nel corso dei giorni.

Le lampade catalitiche riescono a diffondere le loro fragranze anche in ambienti grandi. Inoltre ricordati che queste lampade costituiscono dei complementi d’arredo davvero ideali in ogni stanza, anche perché sono realizzate con stili, forme e materiali molto variegati.

Le puoi trovare in vetro, in porcellana, in cristallo, per adattarsi al tipo di arredamento che hai scelto per la tua casa. Tieni acceso il diffusore per circa 30 minuti per ogni stanza, per ottenere i massimi benefici.

About Isan Hydi

Isan Hydi
Scrivo le ultime news del giorno scegliendo quelle che possono aver maggior interesse per i visitatori di Digitalife. Appassionato di tecnologia e web marketing.

Check Also

arredo bagno

L’arredo del tuo bagno sarà perfetto grazie ai mobili di Bagno Italia

Arredi domestici: l’importanza dell’arredamento del bagno Dal punto di vista dell’arredamento domestico, il bagno è …