Home / Tecnologia / The First Law, il primo robot che potrà decidere se ferire una persona

The First Law, il primo robot che potrà decidere se ferire una persona

Potrebbe arrivare a breve sul mercato un robot che per la prima volta potrà decidere se infliggere dolore ad una persona o meno, in modo assolutamente arbitrario.Il nuovo robot, chiamato The First Law è stato progettato da Alexander Reben dell’Università di Berkeley il quale si sarebbe impegnato davvero tanto in questo nuovo progetto,che viola la prima legge della robotica, di Asimov, quella che dice che un robot non può fare del male ad un umano.

“La vera preoccupazione sull’intelligenza artificiale è che possa andare fuori controllo”, ha affermato Reben il quale ha anche aggiunto che nessuno mai era riuscito a costruire un robot intenzionalmente fatto per far male a qualcuno.Il robot si presenta come una scatola nera con un braccio meccanico e come anticipato arbitrariamente deciderà se causare del male ovvero procurare un piccolo taglio alla persona che ha il coraggio di poggiare un dito sopra un angolo della scatola.

Questo robot, nel caso in cui dovesse essere prodotto e dunque immesso sul mercato, potrà essere acquistato al prezzo di 200 dollari. Con questo nuovo robot, dunque le leggi della robotica di Asimov, potrebbero venire infrante in qualsiasi momento ed è bene che tutti noi siamo preparati ad affrontare quel giorno.

About Vanessa Prati

Vanessa Prati
Amante del gossip e dell'astrologia, informo i lettori di Digitalife sulle ultime news della giornata seguendo in diretta gli sviluppi per ogni notizia.

Check Also

PosteMobile lancia la nuova offerta Creami Extra Senior per gli over 60

Il noto operatore virtuale PosteMobile ha deciso di lanciare una nuova offerta promozionale appartenente al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.