Home / Attualità / Referendum Svizzera su reddito di base incondizionato, soldi a vita senza lavorare?
Referendum Svizzera su reddito di base incondizionato, soldi a vita senza lavorare
Referendum Svizzera su reddito di base incondizionato, soldi a vita senza lavorare

Referendum Svizzera su reddito di base incondizionato, soldi a vita senza lavorare?

Volete 2.500 franchi a vita senza lavorare?‘. E’ questo, sostanzialmente, il quesito di un referendum in Svizzera il cui voto è fissato per domenica prossima, 5 giugno del 2016. Tecnicamente, stando ai promotori del referendum e di un provvedimento per il quale il governo elvetico è contrario, la misura viene definita come ‘reddito di base incondizionato’ da erogare a tutti i cittadini includendo pure i minori.

Secondo i promotori della proposta di iniziativa popolare, l’introduzione del reddito di base incondizionato rappresenterebbe un nuovo modo innovativo di fare welfare a sostegno delle famiglie in difficoltà e delle persone che perdono il posto di lavoro.

E nello stesso tempo la misura, inoltre, sarebbe da stimolo pure per la ricerca, per il volontariato e per le attività di formazione professionale. 2.500 franchi al mese di reddito di base incondizionato non rappresentano comunque una cifra tale da poter vivere in tutta tranquillità visto che con tale cifra nel Paese si vive sul filo della soglia di povertà.

About Filadelfo Scamporrino

Filadelfo Scamporrino
Web editor esperto in tecnologia e attualità. Amo scrivere e ho scelto Digitalife.it per dare il mio contributo e fornire notizie di qualità.

Check Also

messico suicidio bambina impiccata

Messico, bambina di 10 anni si suicida per far felice la mamma

Una bambina si è suicidata in Messico, aveva solo 10 anni. Ha scritto un biglietto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.