Home / Tecnologia / Problemi per Harley Davidson, deve pagare una multa di 12 milioni di dollari

Problemi per Harley Davidson, deve pagare una multa di 12 milioni di dollari

Anche per la nota casa motociclistica ci sono problemi legato alle emissioni in atmosfera. Il caso è provocato da un Kit venduto dalla Harley Davidson da utilizzare sulle proprie moto per aumentarne la potenza. Va da se che aumentare la potenza significa anche aumentare i consumi e conseguentemente le emissioni in atmosfera.

Proprio questi kit sono finiti sotto il riflettore delle autorità Americane, che, oltre a contestare la vendita di 339 mila Kit Screaming Eagle Pro Super Tuner nel periodo 2008/2015, hanno anche contestato la vendita di 12 mila moto senza il certificato di conformità rilasciato da Epa, l’Ente per la protezione dell’aria in USA.

La casa, pur sostenendo di non essere in torto, ha deciso di patteggiare, a fronte dell’interpretazione della legge che le dava torto, versando nelle casse statali la somma di 12 milioni di dollari a titolo di sanzione per l’eccessivo inquinamento e impegnando altri 3 milioni in ricerca e sviluppo per ridurre l’inquinamento delle moto. L’azienda si è altresì impegnata a bloccare immediatamente la vendita dei Kit incriminati e ritirare e distruggere quelli già venduti.

About Isan Hydi

Isan Hydi
Scrivo le ultime news del giorno scegliendo quelle che possono aver maggior interesse per i visitatori di Digitalife. Appassionato di tecnologia e web marketing.

Check Also

PosteMobile lancia la nuova offerta Creami Extra Senior per gli over 60

Il noto operatore virtuale PosteMobile ha deciso di lanciare una nuova offerta promozionale appartenente al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.