Home / Tecnologia / Preventivo sito web, dalla vetrina aziendale al portale aggiornabile autonomamente
preventivo sito web

Preventivo sito web, dalla vetrina aziendale al portale aggiornabile autonomamente

Le aziende ed i privati che hanno bisogno di acquisire visibilità sul web non devono far altro che aprire un sito oppure un blog. Pur tuttavia non tutti sono capaci di realizzare un sito e di gestirlo, ragion per cui è quasi sempre necessario affidarsi ad una società oppure ad un professionista al quale chiedere un preventivo sito web . Ma detto questo, quanto costa realizzare un sito? Ebbene, non esiste una tariffa standard per la realizzazione di un sito web, ma questa comunque risulta essere proporzionale a quello che è il suo grado di complessità.

Per esempio, un classico sito vetrina di poche pagine ha sicuramente un costo inferiore rispetto invece all’implementazione ed alla creazione di un portale che aggiornabile autonomamente dal cliente, e che magari presenta moduli personalizzati, un forum ed un sistema avanzato di gestione degli articoli. Al riguardo il cliente che si rivolge ad una società di realizzazione siti deve avere le idee chiare, altrimenti si rischia di investire denaro inutilmente.

In particolare, la piccola e media impresa che vuole aprire un sito web deve avere ben chiaro che il portale deve servire per acquisire nuovi clienti, e per questo occorre capire cosa vogliono gli utenti. Solo in questo modo il sito potrà essere posizionato sul web attraverso delle parole chiave utili in modo tale, ad esempio, da pianificare offerte ad hoc attraverso la realizzazione di pagine di atterraggio, ovverosia di landing page efficaci.

In altre parole, un sito non è solo una combinazione di codice e di progarmmazione, ma un vero e proprio strumento per pianificare delle strategie di marketing online. E quando queste strategie hanno successo, allora grazie al sito l’azienda o il professionista, rispetto alla concorrenza, può assumere a regime una posizione di controllo sul mercato.

Di conseguenza è giusto che il sito Internet da realizzare sia bello, ma non basta se non viene messo online con l’obiettivo di trasmettere all’utente a cosa serve e perché l’utente stesso debba interagire durante la navigazione, ad esempio, partecipando ad un sondaggio, sottoscrivendo una newsletter oppure acquistando e/o sottoscrivendo i beni ed i servizi proposti rispetto alla concorrenza.

About Isan Hydi

Isan Hydi
Scrivo le ultime news del giorno scegliendo quelle che possono aver maggior interesse per i visitatori di Digitalife. Appassionato di tecnologia e web marketing.

Check Also

Wind: le nuove offerte Smart 40 Fire e Flash riservate a coloro che ricevono l’SMS

Importanti novità da parte del colosso Wind, che in questi giorni sta proponendo ai propri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.