Home / Tecnologia / Motore di ricerca Panama Papers, online undici milioni di file
Motore di ricerca Panama Papers, online undici milioni di file
Motore di ricerca Panama Papers, online undici milioni di file

Motore di ricerca Panama Papers, online undici milioni di file

Lo scandalo relativo ai cosiddetti Panama Papers, svelato in Italia dall’Espresso, ora è letteralmente ‘in chiaro’ grazie alla messa a punto sul web di un motore di ricerca. In particolare, secondo quanto rivelato dal Consorzio internazionale dei giornalisti investigativi, con il motore di ricerca è possibile trovare, su un totale di ben undici milioni di file, i nomi di quegli individui e di quelle società che, facendo leva su schemi di investimento offshore, hanno cercato di evadere il Fisco.

Nel dettaglio, con il motore di ricerca è possibile trovare il nome di chiunque compaia nei leaks, dagli azionisti delle società coinvolte alle società offshore e passando per direttori e presidenti di società, ed anche l’identità di tutte quelle agenzie di mediazione che hanno agevolato, coloro che erano intenzionati ad aggirare il Fisco, a creare conti all’estero. Il cuore del motore di ricerca è basato su Nuix, un software di eDiscovery e di investigazione avanzata.

About Filadelfo Scamporrino

Filadelfo Scamporrino
Web editor esperto in tecnologia e attualità. Amo scrivere e ho scelto Digitalife.it per dare il mio contributo e fornire notizie di qualità.

Check Also

PosteMobile lancia la nuova offerta Creami Extra Senior per gli over 60

Il noto operatore virtuale PosteMobile ha deciso di lanciare una nuova offerta promozionale appartenente al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.