Home / Attualità / Matteo Salvini su Napolitano: ‘Ancora straparla? Dovrebbe essere ricoverato’
Matteo Salvini su Napolitano 'Ancora straparla Dovrebbe essere ricoverato'
Matteo Salvini su Napolitano 'Ancora straparla Dovrebbe essere ricoverato'

Matteo Salvini su Napolitano: ‘Ancora straparla? Dovrebbe essere ricoverato’

‘Ancora straparla? Napolitano dovrebbe essere ricoverato, questo vecchio arnese comunista ha già fatto troppi danni!’. Lo ha scritto via Twitter, attraverso il proprio account ufficiale, il leader della Lega Nord Matteo Salvini dopo che l’ex capo dello Stato Giorgio Napolitano, in un intervento alla Scuola di Politiche di Roma, diretta dall’ex presidente del Consiglio Enrico Letta, ha dichiarato tra l’altro che ‘Il Carroccio è la principale espressione di posizioni xenofobe‘.

‘Cosa volete dire a nonno Napolitano? io lo querelo con il sorriso sulle labbra….’, ha inoltre replicato via Facebook il senatore della Lega Nord Gian Marco Centinaio, così come dura e netta è stata anche la posizione dell’Onorevole Massimiliano Fedriga.

Ma c’è anche chi si schiera dalla parte di Napolitano come l’Onorevole Gero Grassi: ‘Giorgio Napolitano ha detto che la Lega e’ una forza xenofoba? E’ quello che diciamo tutti, quello che dicono milioni di italiani. Denunciateci tutti’, riporta l’agenzia di stampa Ansa, aggiungendo e replicando alla posizione di Gian Marco Centinaio e di Massimiliano Fedriga che ‘proseguono oggi l’aggressione contro l’ex presidente della Repubblica, mostrando scarso senso delle Istituzioni e zero buon senso‘.

About Filadelfo Scamporrino

Filadelfo Scamporrino
Web editor esperto in tecnologia e attualità. Amo scrivere e ho scelto Digitalife.it per dare il mio contributo e fornire notizie di qualità.

Check Also

messico suicidio bambina impiccata

Messico, bambina di 10 anni si suicida per far felice la mamma

Una bambina si è suicidata in Messico, aveva solo 10 anni. Ha scritto un biglietto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.