Home / Attualità / Legge sui partiti, cancellata dal ddl la ‘norma anti M5s’
Legge sui partiti, cancellata dal ddl la 'norma anti M5s'
Legge sui partiti, cancellata dal ddl la 'norma anti M5s'

Legge sui partiti, cancellata dal ddl la ‘norma anti M5s’

La cosiddetta ‘norma anti M5s’ è stata cancellata dal ddl sui partiti. Questo è quanto emerso dopo che Matteo Richetti del PD, che è relatore alla legge sui partiti di attuazione dell’articolo 49 della Costituzione. ha presentato, considerando le varie proposte di legge presentate, un testo unificato presso la Commissione Affari costituzionali alla Camera dei Deputati che non esclude dalle elezioni tutti quei partiti che sono privi di statuto.

Il nuovo testo, quindi, supera la precedente proposta di legge presentata dal Partito Democratico, e nello stesso tempo va ad introdurre nuovi meccanismi basati tra l’altro sulla trasparenza interna.

Riguardo al finanziamento ai partiti attraverso le donazioni, queste in base al nuovo testo dovranno essere tracciabili se di importo compreso tra i 5 mila ed i 15 mila euro. Così come sopra i 15 mila euro scatterà l’obbligo di pubblicazione online. Sopra tale soglia, infatti, il ddl  recita che l’obbligo di trasparenza prevale rispetto alla riservatezza del donatore.

About Filadelfo Scamporrino

Filadelfo Scamporrino
Web editor esperto in tecnologia e attualità. Amo scrivere e ho scelto Digitalife.it per dare il mio contributo e fornire notizie di qualità.

Check Also

messico suicidio bambina impiccata

Messico, bambina di 10 anni si suicida per far felice la mamma

Una bambina si è suicidata in Messico, aveva solo 10 anni. Ha scritto un biglietto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.