Home / Tecnologia / I migliori notebook sotto i 500 euro

I migliori notebook sotto i 500 euro

Per assicurarsi un notebook di qualità non è necessario spendere cifre esagerate: rimanendo sotto i 500 euro, infatti, è possibile imbattersi in buone occasioni e proposte di sicuro interesse.

Un esempio può essere individuato nel nuovo Inspiron 5570 di Dell, modello che il marchio americano ha concepito per la fascia media e che si fa apprezzare per la sua configurazione solida. Lo schermo da 15.6 pollici dispone di un trattamento anti riflesso e vanta la risoluzione Full Hd, anche se è dal lato hardware che si notano le caratteristiche più interessanti, a iniziare dalla CPU Intel di ottava generazione quad core i5-8250U. La Ram da 8 giga e l’hard disk esterno da 1 tera sono più che utili, così come lo slot M.2 dedicato per l’aggiunta di un SSD. Non è prevista una GPU dedicata, ma non è una novità per un prodotto al di sotto dei 500 euro.

Nella stessa fascia ci sono le proposte della serie Swift 3 di Acer, attraverso cui viene coperto il settore degli ultrabook: il marchio di Taiwan mette a disposizione, per esempio, il modello SF314-51, che è dedicato in modo particolare a coloro che hanno bisogno di design maneggevoli e pratici. La facilità di trasporto e la comodità di utilizzo sono i tratti distintivi di un notebook che propone un monitor led da 14 pollici e che, stando alle dichiarazioni del produttore, è in grado di garantire più di 10 ore di autonomia grazie alla batteria a quattro celle agli ioni di litio. Le dimensioni compatte e il peso inferiore al chilo e mezzo fanno di questo prodotto Acer uno dei migliori notebook in cui ci si possa imbattere senza spendere più di 500 euro, fermo restando che la risoluzione video è di 1366 x 768 pixel e, di conseguenza, non raggiunge il full Hd. Si rimedia, in ogni caso, con una scheda video integrata Intel Hd 620, che pure non assicura le prestazioni migliori con la grafica a tre dimensioni. L’ultrabook è munito di un disco SSD Sata da 128 giga, che pur non essendo molto capiente è più che utile per un impiego professionale.

Degna di nota anche la serie Zenbook di Asus, con l’UX310UA che propone un processore Intel Core i3 da 2.4 GHz, mentre il processore grafico è un Intel HD 620. Le prese USB sono quattro: due 2.0, una 3.0 e una di tipo C 3.1, per una connettività perfetta sotto tutti i punti di vista. Non manca un jack combo da 3.5 mm, da utilizzare come ingresso audio o come uscita a seconda delle necessità, presente sul lato della scocca insieme con il lettore di schede SD. Non è prevista una presa di rete, così come non c’è il lettore ottico: d’altro canto si parla di un ultrabook, che a dispetto di tali mancanze soddisfa alla perfezione il target di riferimento, rappresentato da utenti che hanno la necessità di spostarsi senza problemi. Più discutibile è, invece, la mancanza del bluetooth, che comunque viene compensata da una connettività wifi ottima grazie a una scheda da 500 Mbit al secondo.

About Redazione

News scritte dalla redazione di Digitalife.it in collaborazione con giornalisti e web editor esperti in materia.

Check Also

Lo smartphone è diventato il nostro migliore amico

Uno studio recente si è occupato del problema dello smartphone oggi: pare che tendiamo a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *