Home / Benessere / Diabete, si può combattere cambiando a tavola l’ordine delle portate
Diabete, si può combattere cambiando a tavola l'ordine delle portate
Diabete, si può combattere cambiando a tavola l'ordine delle portate

Diabete, si può combattere cambiando a tavola l’ordine delle portate

Nella lotta al diabete, ed in particolare al fine di evitare a fine pasti il picco glicemico, c’è la possibilità di imbrogliare il nostro metabolismo andando a variare quello che è di norma l’ordine delle portate. Questo è quanto emerso, tra l’altro, dai lavori tenuti a Rimini durante il Congresso nazionale della Società italiana di diabetologia giunto alla sua 26-esima edizione.

La tecnica di variare l’ordine delle portate, anche attraverso opportuni abbinamenti, può arrivare ad abbassare il picco glicemico post prandiale del 30%, secondo gli esperti, ma fa bene anche a coloro che non soffrono di diabete.

Per esempio, stando a due studi che sono stati realizzati dall’Università di Pisa, nell’invertire l’ordine delle portate a tavola si consiglia di andare a consumare prima un antipasto proteico, e poi il pane e la pasta possibilmente integrali. Nel seguire questa tecnica valgono sempre le regole classiche per chi soffre di diabete a partire dal mettere al bando tutti gli zuccheri semplici.

About Filadelfo Scamporrino

Filadelfo Scamporrino
Web editor esperto in tecnologia e attualità. Amo scrivere e ho scelto Digitalife.it per dare il mio contributo e fornire notizie di qualità.

Check Also

Fresh fingers, spray anti micosi per scarpe

Le scarpe da ginnastica sono da sempre uno dei luoghi più comuni dove trovare le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.