Home / Attualità / Come risparmiare sulle tariffe mobili
tariffe cellulari

Come risparmiare sulle tariffe mobili

I vari gestori telefonici fanno a gara per proporre tariffe competitive: ormai siamo su costi praticamente appiattiti tra i vari gestori che si contendono i clienti soprattutto sui servizi compresi nei vari piani tariffari.

Gli SMS

Un po’ tutti avranno notato come dai piani tariffari i vecchi SMS siano non dico scomparsi ma quasi. Sono poche le proposte che puntano ad un numero consistente di SMS compresi nel piano. Questo è certamente dovuto all’uso delle messaggistiche istantanee che permettono un dialogo in tempo reale con i propri contatti in modo illimitato.

Sono pochi i nostalgici dei vecchi SMS che spesso inviano messaggi ma non ricevono probabilmente risposta perché i piani tariffari più diffusi non li prevedono nemmeno più. Tanto vale affidarsi, quindi a Whatsapp o altri servizi di messaggistica che offrono anche la possibilità di inviare messaggi vocali, foto, video e molte altre opzioni.

A questo punto, perché prevedere e sottoscrivere un piano che prevede un alto numero di SMS che non userai? Meglio, se proprio lo vuoi, sottoscrivere un piano tariffario che preveda una cinquantina di SMS al mese, più che sufficienti per mantenere viva questa possibilità di comunicazione.

La connettività Internet

Oggi la connessione Internet è fondamentale: siamo tutti connessi costantemente sui Social, in Whatsapp, su Instagram e tutto il resto. Oltre a questo bisogna anche considerare l’utilità di Internet per avere in ogni momento e in ogni luogo qualsiasi informazione possa esserci utile.

La scelta dei Giga da ricercare in un Piano tariffario dipende da quale uso facciamo di Internet. Se usiamo solo la messaggistica, non ne saranno necessari molti ma se scarichiamo in continuazione musica e altri contenuti pesanti, video, foto, film, avrai la necessità di avere a disposizione molti Giga.

La scelta del piano tariffario dovrà avvenire, quindi, sulla base del tuo utilizzo. Assolutamente inutile sottoscrivere un piano da 20 GB di connessione se invii ogni tanto qualche messaggio su Whatsapp e basta, che spreco enorme!

Traffico Voce

Possiamo dire lo stesso per quanto riguarda il traffico voce: quanto parli al telefono? Cerca di quantificare i minuti che stai a parlare al telefono e cerca anche in questo caso un piano tariffario in linea con le tue esigenze reali.

Come scegliere il piano?

Se vuoi risparmiare sul costo del piano tariffario mobile, devi analizzare seriamente quelle che sono le tue esigenze e cercare un piano tariffario che sia profilato il più vicino possibile in modo coerente con le esigenze.

Spesso potrai risparmiare in questo modo, se non ti fai attrarre dalle sirene di offerte esagerate rispetto a quello che ti serve.

Quale Gestore scegliere?

Per scegliere il gestore che ti offra il piano più vicino alle tue esigenze con il minor costo, puoi andare su web e vedere le varie proposte commerciali dei diversi gestori su un comparatore Online. Le offerte sono estremamente dinamiche, cambiano rapidamente nel tempo, per cui se non trovi un’offerta che ti soddisfi, non avere fretta, molto probabilmente pazientando otterrai ciò che cerchi.

Recentemente sono venute alla ribalta nuove Compagnie di gestione telefonica mobile, delle Low Cost che praticano tariffe molto interessanti con le quali puoi anche permetterti di sprecare un po’ di servizio sottoscritto.

Le Low Cost telefoniche mobili

Parliamo in particolare di Kena Mobile, la Low Cost di TIM che utilizza la medesima rete, quindi con un’ottima copertura sul territorio ma con tariffe davvero stracciate. Cercala sul Web e vedi tutte le offerte; ne esiste anche una base, per chi usa pochissimo il telefonino, che prevede 200 minuti di conversazione e 200 MB di traffico internet, sufficienti per chi fa un uso abbastanza limitato anche di Whatsapp, ad esempio, a soli 2 Euro al mese, si noti al mese e non ogni 4 settimane.

Altro gestore telefonico appena entrato sul mercato italiano è Iliad, tariffe davvero imbattibili rispetto all’offerta di servizi, 5,99 Euro al mese ma non abbiamo dati reali, effettivi sui livelli di copertura che potrebbero anche forse essere eccellenti ma non di nostra conoscenza diretta. Tutto da verificare ma la proposta è allettante e consente un notevole risparmio mensile.

About Redazione

News scritte dalla redazione di Digitalife.it in collaborazione con giornalisti e web editor esperti in materia.

Check Also

Trading online Bitcoin Code, il sistema sulle criptovalute è una truffa?

Continua a crescere in tutto il mondo, anche nel 2018, l’interesse per le criptovalute ed …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *