Home / Gossip / Bella, intelligente e spericolata. L’ultima impresa di Roberta Mancino

Bella, intelligente e spericolata. L’ultima impresa di Roberta Mancino

La bellissima modella italiana Roberta Mancino ha deciso di sfidare la forza di gravità e il Villarrica, un vulcano cileno, lanciandosi da un’elicottero da 4500 metri d’altezza. Nota in tutto il mondo per le sue qualità. Non stiamo parlando della bellezza e del sex appeal, o almeno non solo di quelle. La modella ora trentacinquenne infatti vanta nel suo curriculum non un bel visino e delle gambe chilometriche, ma molti altri “titoli”.

Roberta Mancino È una paracadutista, cintura nera di kickboxing, full contact e di molti altri sport estremi. Le sue imprese le hanno valso il titolo di “modella più spericolata al mondo”. L’ultima risale all’11 giugno 2016 quando la modella ha deciso di emulare Icaro e lanciarsi da un elicottero a quota 4500 metri. Roberta indossava una tuta alare rossa che le ha consentito di librarsi nel cielo per circa tre minuti. Ma non si è trattato solo di un “volo”, perché sotto di lei c’era il Villarrica ovvero uno dei vultani più attivi del Cile. Arrivata a pochi centinaia di metri dal vulcano, Roberta ha aperto il suo paracadute e con una noncalanche unica nel suo genere è atterrata sull’argine della bocca di fuoco.

La modella Roberta Mancino, munita di camera sul caschetto di protezione, ha registrato lo spettacolo che è riuscita ad ammirare da quell’altezza – compresa la lava incandescente che ribolle nelle profondità del vulcano – e lo ha pubblicato su youtube dove si contano oltre 500.000 visualizzazioni e 6400 like.

About Isan Hydi

Isan Hydi
Scrivo le ultime news del giorno scegliendo quelle che possono aver maggior interesse per i visitatori di Digitalife. Appassionato di tecnologia e web marketing.

Check Also

Oroscopo del giorno domani 8 gennaio 2019

Oroscopo del giorno domani 8 gennaio 2019: progressi per Pesci, malesseri per Leone

Ci sono grandi novità per i Pesci che, finalmente, potranno godere di tutti i progressi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.