Home / Benessere / Alimentazione, svolta salutista sulle tavole degli italiani con frutta e verdura
Alimentazione, svolta salutista sulle tavole degli italiani con frutta e verdura
Alimentazione, svolta salutista sulle tavole degli italiani con frutta e verdura

Alimentazione, svolta salutista sulle tavole degli italiani con frutta e verdura

Nel 2016, rispetto all’anno precedente, è aumentato in Italia il consumo di frutta e verdura, tra quella fresca e quella trasformata, pari all’incirca a 320 chili a testa con un aumento anno su anno pari a 3 chili pro-capite. A fornire questi dati è stata l’Organizzazione degli agricoltori della Coldiretti nel sottolineare come a tavola per gli italiani sia in corso, proprio con il maggior consumo di frutta e verdura, una svolta salutista. In accordo con un’elaborazione della Coldiretti, su dati di Macfrut Consumers’ Trend, nel 2016 in Italia gli acquisti di frutta e verdura da parte delle famiglie hanno fatto registrare un aumento del 2% anno su anno con 3,7 milioni di tonnellate di verdure, e 4,5 milioni di tonnellate di frutta.

Secondo  quanto è stato riportato da Ansa.it, la Coldiretti ha presentato i dati sui consumi 2016 di frutta e verdura, sulle tavole degli italiani, in concomitanza con la giornata speciale che in tutto il Paese, presso i mercati di Campagna Amica, è dedicata agli agrumi Made in Italy. La ricerca della Coldiretti ha portato pure a stilare la classifica dei frutti e delle verdure più acquistate e consumate a tavola dagli italiani.

Ebbene, gli italiani in maggioranza comprano le mele che sono il primo frutto più acquistato davanti alle arance. Mentre per quel che riguarda gli ortaggi in testa troviamo gli acquisti di patate e poi a seguire gli acquisti di pomodori e di insalata. In media le famiglie italiane spendono quasi 100 euro al mese per frutta e verdura, precisamente in media 98,55 euro al mese per quella che è una cifra che supera quella spesa per la carne a conferma della svolta salutista sopra citata. Inoltre, pure all’estero cresce la voglia di cibi sani made in Italy se si considera che l’anno scorso, con un incremento anno su anno pari al 6%, sono stati esportati ben 4,4 miliardi di chili di frutta e verdura fresca.

About Filadelfo Scamporrino

Filadelfo Scamporrino
Web editor esperto in tecnologia e attualità. Amo scrivere e ho scelto Digitalife.it per dare il mio contributo e fornire notizie di qualità.

Check Also

Fresh fingers, spray anti micosi per scarpe

Le scarpe da ginnastica sono da sempre uno dei luoghi più comuni dove trovare le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.